Reggio Calabria si trova proprio sulla punta dello “Stivale” italiano: è quindi una destinazione da considerare lontana per tutti i turisti del centro/nord Italia.
 

 

statale ionica

 
Per fortuna l’aeroporto è molto attrezzato e con le sue linee riesce a coprire le tratte nazionali più distanti. Sono ad esempio disponibili:

  • Voli Reggio Calabria – Roma Fiumicino
  • Voli Reggio Calabria – Bergamo
  • Voli Reggio Calabria – Milano Linate

Praticamente esiste un collegamento con le maggiori zone della penisola che consente di raggiungere velocemente la città.
Inoltre sono già in fase avanzata i progetti per la realizzazione del nuovo aeroporto che si svilupperà su due piani.
All’uscita dell’aerostazione sono disponibili servizi di parcheggio e noleggio auto, oppure i classici taxi per chi non avesse un albergo a Reggio Calabria con servizio transfert.
L’aerostazione è anche denominata Aeroporto dello Stretto, per la sua capacità di gestire contemporaneamente anche la città di Messina, dall’altro lato dell’omonimo stretto.
 




 
briatico
 
Infatti sono molti i turisti che decidono di fare scalo in Calabria anche se poi la loro destinazione principale è la Sicilia. Già dallo scalo è possibile ammirare le coste della vicina isola.
Per tutti coloro che devo arrivare al mare in auto sono due le arterie principali: l’autostrada A3 che arrivava direttamente da Salerno e la Strada Statale SS106 Jonica da Taranto.
Sono disponibili diversi svincoli che conducono direttamente ai vari punti d’interesse sparsi sul territorio e alle maggiori località balneari.
In particolare la Statale Jonica scende lungo la costa Joinica attraversando tutta la regione; più a nord questa si collega all’autostrada A14 (Adriatica) per collegarsi a tutti i centri del nord Italia.
Per chi preferisce il treno, tutta la regione è attraversata sulla riviera tirrenica dalla linea che proviene da Napoli; intercity collegano (nei periodi estivi) tutte le principali città del centro-nord come Milano, Parma, Modena, Bologna, Firenze o Roma.
Una iniziativa molto interessante permette di visitare la Costa degli Dei in treno percorrendo la tratta che collega Briatico, Tropea, Nicotera.