Crotone è una località della costa Ionica, dal 1994 capoluogo della Calabria: sorge nei pressi della foce del fiume Esaro e la sua fondazione è ancora avvolta nel mistero oltre che nella mitologia.
Le varie teorie concordano sulla data di fondazione della città, datata intorno al 710 a.c.; gli storici sono meno sicuri sulla paternità della fondazione indecisi se assegnarla ad Achei, Fenici o tribù locali.
 

 

antico castello a crotone

 
Questi dubbi si estendono all’origine del nome. L’unica certezza è che fino al 1926 si chiamava Cotrone.
Oggi Crotone è considerata una vivace località affacciata sul Mar Ionio sul quale basa il suo turismo balneare puntano molto sui gruppi famigliari e su vacanze per famiglie con bambini.
Non mancano le offerte per alloggiare sia in albergo che in appartamento a Crotone.
La lista dei posti da visitare e di cosa vedere è molto lunga ed è uno dei motivi più forti che ogni anno spingono migliaia di villeggianti a soggiornare in Calabria.
A livello storico culturale troviamo:

  • Museo Archeologico Nazionale, Archeologico di Capo Colonna e d’Arte Contemporanea
  • Castello di Carlo V
  • Il Duomo di Crotone (nella centralissima Piazza Pitagora) e le Chiesa di S.Chiara e dell’Immacolata

Infine poco distante si trova anche il Parco Nazionale della Sila: già Parco Nazionale della Calabria, si estende per oltre 70.000 ettari e comprende le 3 aree della Sila piccola, grande e greca.
Il Parco non si limita soltanto a preservare il paesaggio naturale ma sostiene e mantiene lo sviluppo delle attività tradizionali della zona come l’agricoltura e la pastorizia.
 




 

spiaggia a crotone

 
E’ quindi un’occasione unica, nel corso di un viaggio o una vacanza, per far conosce ai bambini e adulti le tradizioni che si sono tramandate fino ad oggi e che ancora si possono ammirare nel loro ambiente naturale.
Interessante anche la possibilità di assaggiare e acquistare le specialità gastronomiche locali e i prodotti tipici come i vini e i formaggi.