Catanzaro è una delle più belle località balneari del Sud Italia sia per quello che riguarda la costa ionica che per quel che riguarda il mar Tirreno: qui infatti questi due mari si avvicinano dando origine al punto più stretto d’Italia, l’istmo di Catanzaro, una fascia di soli 30 Km dalla quale è possibile, con uno splendido colpo d’occhio, ammirare entrami i mari.
Le maggiori zone turistiche sono quelle dei quartieri di Copanello, Montepaone e Soverato, dove sono concentrate la maggior parte delle strutture ricettive con gli appartamenti e gli alberghi di Catanzaro, nuove e moderne strutture, molto ricercate sia dai giovani che dalle famiglie con bambini.
 

 

 
Il periodo ideale per una vacanza a Catanzaro è l’estate, ma grazie al clima temperato e tipicamente mediterraneo, è possibile godere di lunghe e calde giornate di sole già dalla primavera fino all’autunno inoltrato.
Questo rende il capoluogo calabro una destinazione ideale anche per gite fuori porta, per le classiche scampagnate di Pasqua o per i ponti del Primo Maggio e 25 Aprile.
Da tutti i quartieri di Montepaone, Copanello, Soverato è possibile muoversi agevolmente in città con i mezzi pubblici cittadini che comprendono per esempio anche una tratta metropolitana.
Tra gli oggetti degni di nota che è possibile vedere a Catanzaro troviamo:

  • Il Duomo e la Basilica
  • La Fontana monumentale de Il Cavatore
  • Museo Storico Militare
  • Il castello Normanno (Torre del complesso San Giovanni)

Le diverse colonizzazioni che la città ha subito hanno dato vita ad un vasto ed eterogeneo parco di monumenti e resti storici tutti degni d’interesse.
 




 
monumento del cavatore a catanzaro
 
Dalle prime presenze greche, passando per i saraceni e i bizantini, ogni popolazione ha lasciato in questa città traccia del suo passaggio: per questo motivo sono molte le famiglie con bambini che scelgono di visitare questa parte delle Calabria per poter coniugare una vacanza di mare con delle visite culturali.