Chi non conosce bene la conformazione territoriale della regione Calabria sicuramente non scommetterebbe un centesimo che in una delle regioni più calde d’Italia si possa sciare durante la stagione invernale. Infatti è assodato che la temperatura media durante la stagione fredda nella maggior parte del territorio è ben superiore allo zero, grazie al clima mediterraneo e alle correnti calde e sciroccose che dal nord Africa giungono a nord a mitigare l’ambiente.
Però nella Sila, vasto altopiano Calabrese, in inverno si creano le condizioni ideali per praticare gli sport sulla neve, specialmente in prossimità delle vette maggiori, alcune anche con altitudini di poco inferiori ai 2000 metri.
 

 

dove sciare in calabria

 
Le località della Sila maggiormente frequentate dal turismo invernale sono San Giovanni in Fiore ed il Villaggio Palumbo.
Nella prima è usuale la pratica dello sci di fondo, disciplina che si sta diffondendo a livello nazionale, e specialmente in Sila grazie alle piste ottimamente preparate ed ad un suggestivo panorama ambientale che non fa rimpiangere le più blasonate località sciistiche del nord Italia. Ci sono piste omologate preparate dai club e dagli enti locali, con lunghezze che vanno dai 2,5 ai 7,5 km circa, ed inoltre un percorso da dieci km amatoriale per la pratica non competitiva dello sci di fondo. I percorsi sono circondati da boschi rigogliosi, intervallati da laghi e fiumi, per il massimo piacere dei sensi.
 




 

sciare sull'altopiano della sila

 
Al Villaggio Palumbo invece sono disponibili piste per discesa e da fondo, con una netta dominanza della prima categoria. E’ anche presente una palaghiaccio per gli amanti del pattinaggio sul ghiaccio, eventualmente aperta anche durante la stagione estiva. Conclude l’offerta sciistica la pista da bob, particolare per essere realizzata su uno scivolo di acciaio inox.
Non mancano ovviamente gli impianti di risalita, per collegare alle varie altitudini le strutture sciistiche e gli start delle varie piste presenti.
La Sila non ha molto quindi da invidiare agli impianti sciistici alpini, ed è sicuramente una alternativa estremamente valida per gli appassionati sciatori del sud Italia, senza dover necessariamente organizzare lunghe vacanze al nord.