Se l’Italia è considerata quasi all’unanimità la nazione dove si mangia meglio, diventata modello di diete e di sana alimentazione, buona parte del merito va alla regione Calabria, che con la propria tradizione culinaria vanta moltissimi prodotti tipici e specialità uniche, delizia per gli intenditori e in genere per chi ama la buona tavola.
 

 
cucina tipica calabrese
 
Le donne calabresi in cucina sanno amalgamare magnificamente i prodotti che la terra offre, grazie anche al clima mediterraneo ideale per la qualità dei prodotti coltivati in loco, creando piatti di fama nazionale, che sono diventati vera e propria attrazione turistico-culinaria. Salumi, formaggi, conserve, olio e funghi sono la materia prima più famosa della tradizione gastronomica locale, preparati con ricette che sanno conferire loro il gusto praticamente inconfondibile della cucina calabrese. Spiccano tra questi per grado di conoscenza peperoncini piccanti e funghi dal sapore intenso, sono i più richiesti a chi fa distribuzione dei prodotti calabresi per corrispondenza, vendendoli via internet nei negozi ed e-commerce online.
 




 
cucina tipica calabrese
 
A livello turistico ricordiamo la bruschetta, i cui condimenti a base di pomodorini secchi in olio d’oliva sono ormai un must, le immancabili olive, preparate in mille modi diversi, i peperoncini piccanti conservati sottolio o ripieni, vero marchio locale; molti altri condimenti e conserve per i primi piatti hanno origine dalla tradizione calabrese, come per esempio i vari patè e creme di condimento a base di questi ingredienti fondamentali e della cipolla di Tropea (anche rossa).
L’oliva è fondamentale sia consumata in quanto tale, sia perchè se ne deriva l’olio extra vergine, emblema della dieta mediterranea riconosciuta a livello mondiale, e riproposta nella forma più fedele in alcuni territori della regione.
Per provare la cucina consigliamo ai turisti di rivolgersi ad agriturismi e masserie a gestione di famiglie locali, oppure in piccoli locali con cucina tipica. Chiedete pure agli abitanti dei piccoli paesetti, saranno felici di consigliarvi il modo migliore per apprezzare la loro cucina.
Concludendo ricordiamo dolci, vini e liquori, che vantano una fama minore rispetto agli altri prodotti, ma contribuiscono in modo deciso alla identificazione della cucina calabrese.